Per la costruzione di una casa in legno occorrono autorizzazioni particolari?

E’ necessaria la concessione edilizia, quindi occorre essere in possesso di terreno edificabile. Se invece si vuole costruire su terreno agricolo, in base alla zona bisogna verificare il coefficiente di edificabilità in base al quale è possibile costruire in rapporto alla superficie del terreno.

Le case in legno richiedono una progettazione specifica?

Nella fase esecutiva sì, ma ci pensiamo noi, supportando il tuo progettista. Se invece non hai un tecnico, TorrisiCrea può seguirti dalla progettazione preliminare fino a quella esecutiva, con la formula “Chiavi in mano”. Dal punto di vista architettonico, vi è la più ampia libertà progettuale, date le caratteristiche di flessibilità di utilizzo del legno.

Una casa in legno è indicata con l’estate calda che c’è al sud?

Il legno è il migliore isolante, tanto dal freddo quanto dal caldo. Il sistema costruttivo che abbiamo elaborato nasce nel nostro stabilimento in Sicilia ed è il risultato di oltre 10 anni di ricerca e selezione dei migliori sistemi e materiali combinati con soluzioni progettuali e tecniche altamente innovative per rispondere alle esigenze della nostra fascia climatica mediterranea. CasaEVO inoltre utilizza come anima dell’involucro il pannello X-LAM che, rispetto ad altri sistemi costruttivi in legno, possiede la maggiore massa ed inerzia termica.

Come si comporta una casa in legno in caso di incendio?

Il nostro sistema costruttivo con pannelli portanti X-LAM ha un’elevata resistenza al fuoco certificata e, secondo i test fatti dal CNR-Ivalsa, l’eventuale incendio si propaga molto più lentamente rispetto all’edilizia convenzionale, rimanendo molto a lungo circoscritto nella stanza in cui ha origine (link). In ogni caso, i materiali di coibentazione utilizzati sia all’interno che rivestono l’anima di legno, sia all’interno che all’esterno, sono resistenti al fuoco.

La casa in legno è resistente ai terremoti?

Il legno ha elevata resistenza al sisma grazie alla sua flessibilità. Le nostre case rispondono ai requisiti antisismici presenti nel DM 14/01/2008. Inoltre, il CNR-IVALSA ha simulato un terremoto del 7° grado su un edificio di 7 piani realizzato con il nostro sistema strutturale in pannelli X-LAM (guarda il video).

Con il legno è possibile costruire una casa a più piani?

Sì, è possibile. Due esempi pratici: un edificio di 9 piani a Milano ed uno sempre di 9 piani a Londra, costruiti entrambi con pannelli portanti X-LAM. La Regione Sicilia ha però imposto il limite massimo di 3 piani.

Una casa in legno richiede manutenzione?

La parte strutturale in legno non ha bisogno di alcuna manutenzione ed è inalterabile nel tempo, con caratteristiche di durabilità superiori alla maggior parte dei materiali edili. Se si sceglie di rivestire esternamente la casa con listelli di legno, questi vanno opportunamente trattati con olii idrorepellenti e richiedono una manutenzione ordinaria più frequente ma di gran lunga più economica di quelle straordinarie richieste dagli edifici realizzati in calcestruzzo e mattoni per il rifacimento di facciate e intonaci. A ciò si aggiunga il fatto che nelle nostre case sono totalmente assenti i fenomeni di condenza e umidità di risalita (causa di muffe e deterioramento di intonaco e rivestimenti), spesso presenti negli edifici in muratura e causa di costosi interventi di manutenzione straordinaria.

Una struttura in legno è indicata per estensioni o sopraelevazioni tipo mansarde?

Certo, ed è il sistema migliore sia per la rapidità di intervento che per aspetti strutturali. Infatti, grazie la sua flessibilità e la sua leggerezza, la nuova struttura che si realizza non va a sovraccaricare le strutture preesistenti.

Quanto dura una casa in legno?

A Nara, in Giappone, c’è l’edificio in legno più antico del mondo: il tempio di Hōryū-ji, anno 607 d.C., ovvero oltre 1.400 anni fa. In Svizzera, a Svitto, c’è una casa in legno ancora intatta datata 1287. Ma anche in Italia, nelle nostre città medievali, sono moltissimi gli esempi di strutture in legno, case e chiese ancora lì dopo centinaia di anni. Non possiamo dire lo stesso del calcestruzzo, che presenta fenomeni di degrado e deterioramento già dopo pochi decenni.

Quanto costa una casa in legno TorrisiCrea?

Prendendo come riferimento una casa di c.ca 150 mq, il grezzo avanzato ha un costo a partire da  900 €/mq mentre CasaEVO con la formula “chiavi in mano” ha un costo a partire da 1.300 €/mq. Per CasaEVO IMPATTOZERO invece, i prezzi partono da c.ca 2.000 €/mq “chiavi in mano”.

Poiché realizziamo solo case su misura, il costo può variare in funzione delle scelte del cliente su complessità architettonica del progetto, impianti, finiture, ecc.. Anche per questo, mettiamo a disposizione del cliente e del suo progettista il nostro ufficio tecnico.